𝐀𝐂𝐇𝐓𝐔𝐍𝐆 ❗️ 𝐏𝐎𝐋𝐋𝐄𝐍 🤧

𝐀𝐂𝐇𝐓𝐔𝐍𝐆 ❗️ 𝐏𝐎𝐋𝐋𝐄𝐍 🤧

Sì, hai sentito bene, anche i cani possono soffrire di raffreddore da fieno. Ma spesso non è sempre possibile assegnare chiaramente i sintomi di un'allergia ai pollini nei cani. La febbre da fieno viene rapidamente confusa con altre malattie, motivo per cui la diagnosi in molti cani non viene rilevata o viene spesso riconosciuta molto tardi.

Chi crede che le allergie ai pollini si verifichino solo molto raramente nei cani , ha torto. Ci sono molti cani che soffrono per il pesante conteggio dei pollini in primavera. La febbre da fieno è l'allergia più comune nei cani.

Ma come si riconosce l'allergia ai pollini nei cani?

È come descritto sopra It Non è sempre facile riconoscere un'allergia ai pollini in un cane. Perché non ci sono sintomi uniformi che indicano che si tratta di un'allergia ai pollini. Alcuni animali con la febbre da fieno mostrano gli stessi sintomi degli esseri umani. Tirano su col naso, starnutiscono e tirano su col naso. Tuttavia, questi sintomi sono spesso assegnati al normale raffreddore.
Se il tuo cane prude, si gratta e si lecca costantemente dalla testa ai piedi (soprattutto in primavera), questo potrebbe indicare un'allergia ai pollini. Il tuo cane pruderà, specialmente sotto le ascelle e la pancia. Inoltre, eruzioni cutanee, pomfi e pustole nella zona addominale possono essere un segno di allergia.

𝐍𝐫. 𝟐: 𝐀𝐭𝐞𝐦𝐩𝐫𝐨𝐛𝐥𝐞𝐦𝐞
Respirare il polline può portare a una reazione allergica nel tuo cane, che nel peggiore dei casi può portare a mancanza di respiro. I primi problemi respiratori si riconoscono già dal fatto che le condizioni del vostro cane diminuiscono sempre di più quando si cammina e si gioca. Se il tuo cane inizia a lottare in cerca di aria e i rumori respiratori possono essere uditi chiaramente, dovresti contattare immediatamente un veterinario. 𝐍𝐫. Gli occhi lacrimosi e arrossati sono un'altra indicazione di un'allergia ai pollini .
Torna al blog